Archivi mensili: novembre 2015


cervello-1024x829
Ma l’apprendimento è facile o difficile? Prima di rispondere a questa domanda, scegli fra queste cose da imparare, qual è per te e secondo te, la più difficile? Guidare l’automobile Usare il computer Imparare uno strumento musicale Imparare una seconda lingua Imparare a nuotare La risposta a questa domanda, posta a […]

Disturbi di apprendimento o disturbi di insegnamento?


TESTATA 8
Una complessità di integrazione e di innovazioni metodologiche negli interventi di aiuto permettono al Pedagogista Clinico di rispondere con professionalità ad ogni intervento e alle diverse necessità, rinfrancando la persona dai disagi e dalle difficoltà che la ostacolano, offrendole ogni opportunità di azione nella vita e il raggiungimento di uno […]

INTEGRAZIONE E INNOVAZIONE METODOLOGICHE


Il metronomo
Nei miei corsi rivolti alle insegnanti mi trovo sempre più spesso ad affrontare il tema dell’apprendimento. Percepisco un grande bisogno, da parte loro, di colmare una lacuna in termini di conoscenza e spendibilità concrete sul tema. Se ci si pensa sembra quasi paradossale che una conoscenza basilare come questa per esercitare il loro lavoro di […]

Abilità e requisiti per l’apprendimento



ALPHABET
(teorie sull’origine). Tra le recenti teorie sull’origine della dislessia si rintracciano la teoria fonologica, il processamento uditivo rapido, la teoria visiva, quella cerebellare e quella magnocellulare. La teoria fonologica sostiene l’esistenza di un danno specifico nella rappresentazione, nell’immagazzinamento e/o richiamo nei suoni del linguaggio parlato, una difficoltà di conversione grafema-fonema, […]

Dislessia


TESTATA9
Il corpo in pedagogia clinica è dunque un corpo vissuto e non, come voleva la scienza moderna, un corpo-fisico ridotto a oggetto. L’essere umano viene visualizzato dalla pedagogia clinica come unicità indissolubile di anima e corpo, la cui storia vissuta, ossia le vicissitudini che ne hanno materialmente determinato lo sviluppo […]

Il corpo in pedagogia clinca


Particolari dello Studio
La pedagogia clinica fa proprio il principio olistico secondo cui l’essere umano sia da considerarsi nella sua unicità psicofisica quale persona e non semplicemente “paziente” affetto da una “malattia”, portatore di “handicap” e “disabilità”. Ciò che interessa al pedagogista clinico è la storia di vita della persona colta nella sua […]

La Cura in pedagogia clinica



miur
La legge 170/2010 dispone che le istituzioni scolastiche garantiscano “l’uso di una didattica individualizzata e personalizzata, con forme efficaci e flessibili di lavoro scolastico, che tengano conto anche di caratteristiche peculiari del soggetto, quali il bilinguismo, adottando una metodologia e una strategia educativa adeguate”. La didattica individualizzata consiste nelle attività […]

DSA Legge 170/2010: didattica individualizzata e personalizzata


Cere per favorire le esperienze espressive
I recenti documenti ministeriali (Direttiva Ministeriale del 27 dicembre 2012 – “Strumenti  di intervento per alunni con Bisogni Educativi Speciali e organizzazione territoriale per l’inclusione”, Circolare Ministeriale n. 8 del 6 marzo 2013, Nota Ministeriale del 22 novembre 2013) hanno inteso estendere il campo di interventi e di responsabilità della […]

BES (Interventi a Scuola)


CELESTE
Scienza che sostanzia con epistemologia e prassi un procedimento globale e pluridisciplinare che tiene presenti gli sforzi d’aggiustamento motorio del soggetto nelle diverse situazioni in cui è chiamato a risolvere il problema in base a una determinata situazione e contribuisce all’organizzazione funzionale e alla condotta dell’atteggiamento umano, sia esso strumentale […]

Psicomotricità funzionale



SIMBOLO DELLA PEDAGOGIA
Scienza da cui dipende il destino dell’uomo, inteso nella sua individualità, con i suoi bisogni e la sua particolare natura. Segue il processo di sviluppo della persona nella sua totalità e nei suo slanci, nelle sue interazioni con l’ambiente e consente di raggiungere importanti coerenze di ordine sociale. Lungi dunque […]

Pedagogia


Particolari dello studio
Strumento di cui si avvale la diagnosi pedagogico clinica. Per un eventuale approfondimento dei dati raccolti dalle analisi precedenti, si utilizzano, infatti, test standardizzati che vanno a costruire lo strumentario diagnostico che il Comitato Scientifico dell’ISFAR, Istituto di Formazione, Aggiornamento e Ricerca-Formazione Post-Universitaria delle Professioni, ha ritenuto dovesse essere utilizzato […]

Test


metodi e tecniche
Sono protetti da marchio registrato e ben rispondono alle esigenze dell’individuo, soddisfano le motivazioni, la volontà, promuovono sollievi emotivi con risultati significativi tra le determinanti interne e le casualità. Si tratta di percorsi condotti in un clima relazionale simpatetico, momenti interattivi non prevaricanti che offrono al soggetto l’occasione di tornare […]

Metodi del pedagogista clinico



cropped-LOGO-ANPEC.png
Professionista che, per mezzo di modalità educative indispensabili al rafforzamento delle capacità individuali e al progresso culturale e sociale, si impegna per soddisfare i bisogni della persona. L’aggettivo clinico definisce, infatti, la finalità educativa come azione umana di aiuto all’individuo e al gruppo. Non limitato nella sua professione a una […]

Pedagogista clinico®


Rivista Nazionale di Pedagogia Clinica
Nel 1974 l’aggettivo “clinico” attribuito da Guido Pesci alla pedagogia ebbe lo scopo di identificare una disciplina che si affrancava dagli angusti criteri dell’ortopedagogia orientata all’esame, cura e studio del malato per mantenere vivi i motivi ispiratori di quel momento storico, basati sulla necessità dell’ “uguaglianza senza distinzione” e dava […]

Pedagogia Clinica


Particolari dello Studio
Il pedagogista formato per intervenire in aiuto alla persona (clinico) è un professionista del settore socio-educativo che, con regole esclusivamente educative, metodi e tecniche proprie, si rivolge a persone di ogni età al fine di promuovere ed estendere le capacità individuali e sociali e favorirne il processo di sviluppo. Differenziandosi […]

Il pedagogista in aiuto alla persona