METODI E TECNICHE DI INTERVENTO


Le tecniche e le metodologie proprie ed esclusive della Pedagogia clinica offrono idonei interventi di aiuto che si concretizzano a favore della Persona e dei suoi partner, orientandoli sugli eventi educativi e sulla vita sociale. I metodi sono proposti alla persona di ogni età, a seconda delle situazioni specifiche, in sequenza variabile, ciò che distingue un metodo è la sua tecnica, ovvero la modalità di proposta basata sull’obiettivo da raggiungere.

Tra i metodi:

Analisi Storica Personale (ASP)®: è un percorso che facilita la riflessione con attenzioni educative nella storia di vita della persona che si racconta senza rispondere a domande e forzature per evitare ogni meccanismo di difesa. Si utilizza (in parte) il metodo del Reflecting.

Il metodo Self®  per il risveglio delle abilità nell’autonomia e nella coscienza di sé

Il metodo Writing Codex® per il recupero delle difficoltà nella produzione del linguaggio grafico-alfabetico

Il metodo Bon Geste® per favorire abilità grafo-gestuali

Il metodo Prismograph® per educare al segno grafico

Il metodo Educromo® per il recupero delle capacità di lettura

Il metodo Memory Power Improvement® (MPI) per lo sviluppo dell’attentività e della mnesi

Il metodo Eucalculia®: per il potenziamento delle abilità logico-matematiche

Il metodo Ritmo Fonico®, coreografia fonetica, vibro-vocale per lo sviluppo dell’espressività e della comunicazione orale

Per favorire la conoscenza e la coscienza topografico-corporea: metodi incentrati su una stimolazione globale del corpo finalizzata ad abbattere le tensioni e a risvegliare le energie sopite, a promuovere attraverso la rievocazione di vissuti autobiografici, una nuova percezione della realtà e una rielaborazione creativa di nuove immagini di sé.

  • Il metodo Body Work®

  • Il metodo Touch Ball®

  • Il metodo Discover Project®

  • Il metodo Trust System®

Il metodo Punto Egoico® per il recupero di abilità organizzativo-corporee, per un corretto dinamismo respiratorio e una maggiore abilità organizzativo-cinetica del gesto.

Il metodo Edumovement® per lo sviluppo delle potenzialità organizzativo-motorio

Il metodo Musicopedagogia® per il potenziamento delle capacità comunicative e interazionali

Il metodo LabyrintWay® per sviluppare oltre ai potenziali apprenditivi, la sicurezza e la determinazione verso promozioni di successo

Il metodo Training Induttivo® (TI) metodo di “rilassamento” per fronteggiare gli stati di disagio psico-fisico

Il metodo Inter-Art® per lo sviluppo della creatività

Il metodo Reflecting® per favorire lo sviluppo del sé

Il metodo Feeding® per migliorare la funzione masticatoria

Il metodo CyberClinica® utile per far ritrovare alla persona abilità organizzative equilibratrici

Il metodo PictureFantasmagory® per sollecitare atti creativi, effetti importanti per soddisfare i propri bisogni, per il raggiungimento dei propri obiettivi e per una propria progettualità

Il metodo ClinicalMentalPicture® per favorire la relazione e per mezzo di visualizzazioni identificarsi e vedersi in relazione con gli altri

Il metodo PsicoFiabe® per stimolare l’immaginazione e di conseguenza l’azione per mezzo di sollecitazioni immaginativo-fantasmatiche

NOVITÀ

Una complessità di integrazione e di innovazioni metodologiche negli interventi di aiuto permettono al Pedagogista Clinico di rispondere con professionalità ad ogni intervento e alle diverse necessità, rinfrancando la persona dai disagi e dalle difficoltà che la ostacolano, offrendole ogni opportunità di azione nella vita e il raggiungimento di uno stato di serenità emotiva e di equilibrio personalogico.

Il Metodo per il recupero delle Abilità nella codifica scrittoria, conosciuto come Writing Codex® trova sostegno da stimoli che soddisfano la conoscenza di esplorazione, la curiosità, l’immaginazione e l’attenzione. Gli interventi sono polisistematici e polifunzionali, capaci di promuovere conoscenze e abilità con grande profitto motivazionale. La struttura del metodo offre una sequenza che parte dalla propedeutica, per espandersi in esperienze progettuali più specifiche, capaci di far acquisire i requisiti ortografici, morfologici e sintattici.

Nell’apprendimento logico-matematico, un altro metodo che ha trovato una grande varietà di integrazione è il Metodo Eucalculia® una risposta per quanti hanno difficoltà di accesso al ragionamento logico-matematico. Tenuto conto anche delle elaborazioni cerebrali del soggetto, è stata data prova sull’importanza del potenziamento funzionale e perseguita l’educazione fino a divenire corpo matematico. Nulla è stato tralasciato sull’apprendimento matematico che comprende la dimensione aritmetica (o numerica), la dimensione logica e la dimensione temporale-geometrica. Per ciascuno di questi aspetti, affatto considerati separatamente, ne sono state rintracciate le specifiche abilità.

Nel linguaggio e nell’espressività verbale è stato rivisto il Metodo Ritmo-fonico® con cui si completa l’impegno della prevenzione, dello sviluppo al linguaggio e all’espressione verbale.

Integrato il Metodo vibro-tattile® e portato a corredo di un nuovo Metodo, la Coreografia Fonetica®, un metodo che tiene conto di ogni possibile intreccio, in cui i suoni fonemici, le parole, le frasi vengono espressi con intonazioni e con modulazioni e vibrazioni tonematiche e vocali differenti. Ogni suono, ogni caratterizzazione vocale, ogni parola e ogni frase si coniuga e si integra al gesto, alla mimica, ai valori prossemici e tonematici, alle posture del corpo, per trovare occasioni di esposizioni dichiarative organizzate nel tempo e nello spazio.

Un quarto Metodo è il Linguaggio-azione® un linguaggio parlato che diventa agito, impreziosito da azioni verbali, associato ad azioni, a parole o frasi che accompagnano ogni possibile atto ed esperienza.

Anche nell’espressione ritmo-melodico e musicale la Musicopedagogia® ha trovato una sua diversa caratterizzazione, il Metodo rinnovato e nelle sue connotazioni considera la musica un patrimonio universale di suoni da cui l’uomo trae diversi valori sui quali si può sintonizzare e organizzare per conquistare un’armonia e un piacere. Anziché affidarsi agli strumenti musicali il metodo intende rintracciare nei suoni ambientali e naturali, nel corpo e negli oggetti, nella voce e nel canto ogni opportunità di risvegli. Ogni esperienza così assume significati di riconciliazione con il Sé, nei costrutti ritmici, armonici, melodici, vissuti con amplificazioni cinestetiche e vibrazionali espresse per mezzo di dinamismi corporei, animati dalla scoperta delle durata, della sequenza e dell’intensità. Anche per questo Metodo come per gli altri è stato previsto un progetto metodologico in sequenza partendo da una propedeutica, fino a giungere ad un’espansione di esperienze in cui si generano tecniche e si intrecciano in un criterio si spiralizzazione.


Dott.ssa Tatiana Ruaro

Informazioni su Dott.ssa Tatiana Ruaro

Dott.ssa Tatiana Ruaro Esperto nei Processi Educativi e Formativi Pedagogista, Pedagogista Clinico Iscritto ANPEC nr. 4443 Iscritto SINPE nr. 2342 Professionista disciplinato dalla Legge 4/2013